giovedì 30 ottobre 2014

Azione di contenimento

 Quella di ieri 29 ottobre 2014 è stata chiamata “azione di contenimento”, e si è tradotta in una scarica di manganellate sugli operai con alcuni feriti.
Il malessere è forte,  e chi pensa di perdere il lavoro pensa anche di non poter trovare mai più alcun lavoro. Questo malessere non può essere curato con le manganellate e il clima di non ascolto che stanno creando alcuni politici con dichiarazioni di disprezzo nei confronti del sindacato non favorisce la distensione e la soluzione dei gravi problemi.


Nessun commento:

Posta un commento

Questo Blog va in chiusura e viene sostituito dal blog Crisi dopo la crisi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.