venerdì 11 marzo 2016

17 Aprile, ricordarsi del golfo del Messico

17 Aprile, ricordarsi del golfo del Messico
Lo  sversamento di petrolio, della piattaforma petrolifera in mare,   iniziò  il 20 aprile 2010 e continuò per 106 giorni più tardi, con milioni di barili di petrolio che ancora galleggiano sulle acque di fronte a Luisiana, Mississipi, Alabama e Florida, oltre alla frazione più pesante del petrolio che ha formato ammassi chilometrici sul fondale marino.
Ormai è diventata una pagina di storia

Immaginiamoci quali potrebbero essere le conseguenze in un mare chiuso come il Mediterraneo.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo Blog va in chiusura e viene sostituito dal blog Crisi dopo la crisi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.