lunedì 29 febbraio 2016

Tosi: multa alla carità

Tosi, multerebbe anche San Martino
Un’ordinanza per vietare  la carità nel centro storico di Verona.
La Polizia municipale procederà a sanzionare chi sarà trovato a elargire somme in denaro ad accattoni, con un’ammenda da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro…. continua su…

domenica 28 febbraio 2016

Il riepilogo


Unioni civili, il capolavoro di Renzi









Da “Pensaci, Giacomino!” a “Pensaci, Matteo!”










Confini sul mare tra Italia e Francia e le difficoltà dei pescatori







Dopo l’incontro tra Camerun e gli altri capi della UE





Con le riforme istituzionali e l’Italicum, sempre più sbiadito il ruolo del Presidente







la commedia di Yasmina Reza  










sabato 27 febbraio 2016

Trilussa e il Presidente della Repubblica

Partendo dalla poesia di Trilussa “Er discorso de la corona”, una domanda: ?Cosa diventerà la carica della Presidenza della Repubblica se la riforma costituzionale e la legge elettorale denominata Italicum diventeranno in Italia una realtà operativa?

venerdì 26 febbraio 2016

Pirandello e la reversibilità della pensione

Con un riferimento alla commedia “Pensaci, Giacomino!”,  il dibattito sull’ipotesi di modificare l’istituto della pensione di reversibilità

giovedì 25 febbraio 2016

martedì 23 febbraio 2016

1893. L'inchiesta


Domenica 28 febbraio 2016 ORE 18:00
presso il Palatenda in Piazza V. Emanuele, Agrigento
proiezione del film - sulla Storia dei Fasci siciliani

lunedì 22 febbraio 2016

Il vecchio cane guida di Laura

dal blog di Laura Raffaeli


Non ho mai contato i chilometri percorsi insieme, so solo che sono davvero tantissimi, e non parlo di quelli fatti su un treno, su una metropolitana o su un'autobus, ma di quelli fatti a piedi e a quattro zampe. A giugno il mio cane avrà 13 anni, e lavora da quando aveva pochi mesi, gli è venuto naturale non farmi sbattere agli ostacoli dentro casa, ed era il mio cucciolo guida, perché non era facile muoversi in casa appena persa la vista del tutto. A circa un anno, grazie a un addestratore e alla sua intelligenza, è diventato un cane guida davvero bravissimo, anche fuori casa.  Prosegui la lettura su

domenica 21 febbraio 2016

Riepilogo



ho ricevuto una mail di Renzi  Ha mandato anche una mail a tantissimi italiani ed io l’ho ricevuta – ve la passo




Robot: lavorare tutti lavorare meno  automazione e 50% di disoccupazione





Torino - Catania, un ponte museale  una succursale a Catania del museo egizio








La raggiuni – la ragione da una poesia dell’Abate Meli










parole







donna collina nel mare da cronache di colori







in calendario 

venerdì 19 febbraio 2016

29 FEBBRAIO - IL GIORNO DELLE MALATTIE RARE


Trento - 29 febbraio 2016
Un giorno
per un incontro sulle malattie rare

per focalizzare l’attenzione su una realtà tragica e dimenticata

giovedì 18 febbraio 2016

Da oggi al cinema Il caso spotlight


Tra cronaca e storia. Da oggi 18 febbraio nei cinema italiani arriva

             Il caso spotlight

il film sui casi di pedofilia e clero a Boston

martedì 9 febbraio 2016

Giustizia per Raffaele


Il 31/03/15 mio fratello Raffaele Tirali ha avuto un incidente sul lavoro mentre lavorava al Chesa Chantarella a St. Moritz in Svizzera, mentre spostava un frigorifero è stato schiacciato da quest'ultimo all'interno del montacarichi.
La Procura Svizzera ci ha liquidati dicendo che mio Fratello se l'è cercata e non ci sono colpevoli per la sua morte. Mio fratello stava lavorando, non era al bar a bere una birra...
Il 10 febbraio la causa verrà archiviata come un suicidio... Non permettiamolo. Chiediamo Giustizia e verità... E che il caso non venga chiuso come se mio Fratello si fosse suicidato.

domenica 7 febbraio 2016

Un fiore per Giulio Reggiani


Un fiore dedicato a chi ha perso la vita sta nel linguaggio simbolico del ricordo – Dedico questo mandorlo fiorito alla memoria di Giulio Reggiani.  Già alla fine di gennaio i mandorli sono in fiore, sono i primi fiori che sbocciano sugli alberi, annunciano la fine dell’inverno, esprimono tutta la bellezza di una primavera che deve ancora arrivare. Giulio Reggiani, nella sua giovinezza, aveva già espresso con la sua breve vita questa bellezza. (f.z.)

immagine – mandorlo fiorito di Van Gogh

martedì 2 febbraio 2016

Reddito di cittadinanza e la versione Poletti

Dopo due anni di governo Renzi,  che ha sbomballato denaro in tutte le direzioni, e senza un minimo di criterio,  il ministro Poletti pensa che si possa affrontare il problema della povertà. Problema  che doveva essere la priorità iniziale di un governo fin dal primo giorno del suo insediamento.
 In un paese con gli alti livelli di disoccupazione  e con circa 4 milioni di poveri era quella la priorità, e per due anni l’hanno ignorata.  Ora,  visto che: si muovono Comuni e Regioni (almeno a parole: Lombardia, Basilicata, Livorno …) verso l’ipotesi di reddito di cittadinanza, e si avvicinano le elezioni amministrative,  arriva il ministro Poletti con una sua proposta sul reddito di cittadinanza; proposta  che dovrebbe iniziare a concretizzarsi nel 2017.
A parte come possano sopravvivere i senza reddito da qui al 2017; veniamo alla sua proposta: l’ipotesi è di 320 euro al mese a chi non ha redditi, non ha lavoro ed ha figli. In pratica quello che lo stesso Poletti spende in caffè  deve bastare a sostenere una famiglia.
Comunque,  ministro Poletti,  benvenuto tra quelli che queste cose le dicono da diversi anni, e si ricordi che occorre fare in fretta e bene. (f.z.)
Nella foto la ricevuta della raccomandata che il blog Crea pane e lavoro inviò a Poletti sin dal suo insediamento  a questo link il contenuto

L’intervista di Poletti a Repubblica